title=

Il dott. Marco Falcone è specialista in Urologia e perfezionato in Andrologia e urologia ricostruttiva con fellowship all'University College London Hospital di Londra. 

PhD fellow presso l'Università degli Studi di Torino e presso il Politecnico di Torino, si interessa di patologia dell’apparato genitale maschile e di ricerca scientifica clinica e di base  sin dai tempi del corso di Laurea, tanto da essersi laureato con una innovativa tesi sulle modificazioni neurofisiologiche del cervello di persone sottoposte a riassegnazione chirurgica dei caratteri sessuali. Ha sviluppato un interesse particolare per l'andrologia, l'urologia ricostruttiva e la chirurgia della disforia di genere fin dai primi anni della sua carriera, completando il suo processo formativo con una fellowship di circa un anno presso il St.Peter's Andrology Center and The Institute of Urology - University College of London Hospital (UCLH) a Londra (UK). Ha acquisito il certificato di microchirurgia di base presso l'unito di Microchirurgia dell'ospedale CTO di Torino, completando l'apprendimento delle tecniche microchirurgiche nel corso della sua esperienza londinese. Ha inoltre appreso le diverse tecniche chirurgiche finalizzate alla ricostruzione peniena (falloplastica) sia nei paziente geneticamente maschi (micropene, esiti di chirurgia genitale demolitiva o trauma) che nei pazienti con disforia di genere. 

Attualmente i suoi campi di interesse riguardando il deficit erettile ed il suo trattamento medico e chirurgico (con impianto di protesi peniena); la malattia di La Peyronie, sia per quanto riguarda le terapie mediche e fisiche che per gli approcci chirurgici, con e senza ausilio di protesi peniena; l'infertilità maschile, in particolare per ciò che riguardando le tecniche microchirurgiche del prelievo di spermatozoi e di ricostruzione delle vie seminali; il tumore del pene, con particolare attenzione ad i trattamenti mini-invasivi e alle possibilità ricostruttive; le problematiche uretrali (stenosi, fistole, ipospadia) sia per quanto riguardo i trattamenti endoscopici che chirurgici; l'incontinenza urinaria maschile ed il suo trattamento chirurgico; la chirurgia ricostruttiva del pene, in particolar modo per ciò che riguarda le tecniche di allungamento/allargamento del pene, fino alla ricostruzione totale del fallo (falloplastica).